Rendering di progetto

Rendering di progetto

Rendering di progetto bancone

Rendering di progetto bancone

Rendering di progetto ingresso

Rendering di progetto ingresso

Rendering di progetto specchiera

Rendering di progetto specchiera

Rendering di progetto esterni

Rendering di progetto esterni

Rendering di progetto zona a L

Rendering di progetto zona a L

Ante operam

Ante operam

Pianta e sezioni bancone ante operam

Pianta e sezioni bancone ante operam

Pianta e sezioni bancone post operam

Pianta e sezioni bancone post operam

Sezione bancone post operam

Sezione bancone post operam

Pianta punti luce

Pianta punti luce

Planimetria ante e post operam

Planimetria ante e post operam

Cocktail bar a Udine

Superficie 60 mq - Progetto

Per la progettazione del locale si è fatto uso di pochi materiali principali, duraturi, ripetuti, nonché di grande impatto visivo: il gres effetto marmo bianco venato e il metallo declinato nella varianti del rame e dell’argento. Una chiave di lettura immediata per questo cosmopolita cocktail bar.


Il cambiamento della planimetria ha volutamente eliminato il precedente corridoio che assolveva a funzioni multiple, come ingresso, banco mescita e cassa, poco pratico e ai limiti delle norme vigenti in caso di evacuazione. Sono state quindi disegnate tre zone: quella dell’ingresso, costituita dall’ampio corridoio di passaggio e dai due salotti delimitati da tappeti, la zona della specchiera, corredata da eleganti sgabelli e infine l’area dei divani, con un salotto, sistemata a L e in grado di accogliere molti clienti.


I pouf a forma di coniglio sdrammatizzano l’atmosfera formale, sono belli, comodi e utili per ancorare saldamente alle orecchie le borse del gentil sesso. Strappano un sorriso, ci catapultano indietro nel tempo dispensando ricordi.

In ultimo la zona esterna è dotata di un bancone con sgabelli che corre lungo le due vetrate, e di un’ampia area divanetti che incornicia sul marciapiedi la fascia profonda tre metri che per legge spetta al bar.